RICERCA
  

    Visitatori: 994879

IL TERRITORIO

Il territorio dell’Alto Casertano abbraccia le tre comunità montane della provincia di Caserta: la Comunità Montana del Matese, del Monte Maggiore e di Monte Santa Croce. Con i suoi attuali 48 comuni, segna assieme alle catene del Matese, del Montemaggiore e con il Comune di Roccamonfina, il confine nord della regione Campania.

La zona, attraversata dal fiume Volturno, è un piacevole alternarsi di montagne e colline.

La varietà paesaggistica ed il clima salubre e “frizzante” rendono l’Alto Casertano un’ incontaminata località di interesse turistico ambientale, naturalistico e archeologico.

Scoprire questa terra vuol dire scoprire antichissime origini e una ricchezza inestimabile di storia e folklore, fascino e suggestione.

Al visitatore il gusto di immergersi, tra ambientazioni storiche e paesaggistiche, alla scoperta di itinerari, antiche città, borghi e castelli medioevali, monasteri, ma anche grotte e strade risalenti all’età romanica e sannitica, e a volte addirittura neolitica.